Quando il Real brasiliano accelera la caduta….

A
A
A
di Max Malandra 28 Maggio 2019 | 15:30

A cura di Thierry Larose, Senior Portfolio Manager di Vontobel Asset Management

Quando il calo del Real brasiliano (BRL) accelera, potrebbe essere un buon momento per acquistare ai minimi come mossa tattica. Considerato che la bilancia dei pagamenti di base del Brasile è positiva (saldo delle partite correnti + investimenti diretti esteri netti), la BRL sembra essere a buon mercato da un punto di vista fondamentale, in quanto il paese non ha disperatamente bisogno di flussi di portafoglio estero pur godendo di condizioni commerciali decenti.

Con una perdita di oltre il 4% finora questo mese, il Real brasiliano è stato il perdente delle valute dei mercati emergenti. La ragione di ciò è l’incapacità della nuova amministrazione di formulare riforme di fronte alla frammentazione del congresso. Da quando si è insediato, il governo ha fallito miseramente nel comunicare in modo ragionevole, poiché le fazioni rivali che compongono la sua maggioranza continuano a colpirsi a vicenda.

Detto questo, sarebbe facile per Jair Bolsonaro calmare le acque sospendendo l’agenda ideologica e accettando di fare alcune concessioni ai partiti di centro senza le quali nulla può essere approvato dal Congresso. Anche se questa non sarebbe la sua opzione preferita, poiché abbandonare la “vecchia politica” è stata una delle sue principali promesse della campagna elettorale, la fazione ultraliberale (il ministro Paulo Guedes) e l’esercito (il vice presidente Mourão) potrebbero persuaderlo ad ammorbidire la sua posizione. Considerato le recenti performance negative del BRL, questo potrebbe innescare un buon rally tattico. Inoltre, il BRL si sta avvicinando al livello in cui l’intervento della banca centrale non sarà più solo una possibilità remota. Infatti, la Banca Centrale potrà decidere in qualsiasi momento di intervenire e mostrare chi è il capo.

Se questo scenario dovesse avverarsi, anche le azioni e le obbligazioni brasiliane dovrebbero riprendersi. Tuttavia, gli investitori che desiderano rimanere cauti nel medio termine potrebbero preferire di esprimere la loro visione tattica attraverso la valuta brasiliana, che al momento è lo strumento più economico.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Maiani (Siat): “Le opportunità sul Forex ora non riguardano l’Euro”

Maiani (Siat): “Pausa di riflessione per l’Euro Index”

Forex, Maiani (Siat): “L’Euro Index rischia un pullback down”

NEWSLETTER
Iscriviti
X