Doppio minimo ascendente sull’indice Nikkei 225

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 28 Maggio 2019 | 17:00

Forte del fatto che la crescita del Pil giapponese nel primo trimestre ha sorpreso in positivo gli analisti e gli investitori, l’indice Nikkei 225  ha beneficiato di un rimbalzo tecnico dopo la formazione di un doppio minimo ascendente tra 20.750 e 20.920 punti, a ridosso del supporto dinamico rialzista di medio termine. Un movimento che sta riportando i corsi a testare la trendline discendente in essere da fine aprile e attualmente passante per quota 21.400.

I prossimi target tecnici del Nikkei

Una volta eventualmente messo alle spalle la suddetta resistenza, i successivi target sarebbero individuabili in prima battuta a quota 21.580, dove ora coincidono le medie mobili a 21 e 50 giorni, e in seguito a 21.875 punti, dove lo scorso 8 maggio era stato aperto un gap ribassista. Essenziale inoltre posizionare uno stop loss (o stop and reverse) a quota 21.000, al di sotto della quale si profilerebbe la formazione di un downtrend.

Gli Etf sul Nikkei

A Piazza Affari al rialzo sul paniere nipponico sono disponibili i seguenti Etf: Ishares Nikkei 225 Ucits Etf Jpy Acc e Xtrackers Nikkei 225 Ucits Etf.     G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Grano, possibile doppio minimo delle quotazioni al Cbot. Gli Etc a Milano

L’Euro/Dollaro rialza la testa dopo la Bce

Euro/Dollaro, possibile doppio minimo?

NEWSLETTER
Iscriviti
X