Enav aggiorna i massimi storici e la corsa non è finita

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 5 Giugno 2019 | 17:00

Enav ha oltrepassato di slancio e con scambi in aumento rispetto alla media trimestrale la resistenza statica posta a 4,95 euro che dalla metà di marzo bloccava il proseguimento dell’uptrend di medio-lungo termini del titolo. Certo, ormai tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono prossimi alla zona di ipercomprato. Tuttavia, previa una possibile fase laterale di consolidamento di breve periodo, i corsi hanno buone chance tecniche per continuare a salire e segnare nuovi massimi storici.

I prossimi target tecnici di Enav

Al rialzo i prossimi obiettivi del titolo sono individiabili in prima battuta in area 5,20/5,25. Di fondamentale importanza però fissare uno stop loss molto rigido a quota 4,95, attuale sostegno al di sotto del quale si profilerebbe un possibile ritorno dei corsi in zona 4,80, dove ora transita il supporto dinamico ascendente di lungo termine.     G.R.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Euro/dollaro in cerca di una direzione in attesa della Fed

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future ancora in una fase laterale

Forex: l’Euro temporeggia in attesa della Fed

NEWSLETTER
Iscriviti
X