STM, utili in calo. Rimane la fiducia

A
A
A
di Redazione 2 Settembre 2009 | 08:25
Il leader europeo nella costruzione di chip ha chiuso il semestre con ricavi in calo del 25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Questo ha causato il sorgere di una perdita di 923 milioni di dollari nei primi sei mesi del 2009 ma il management è fiducioso sul futuro della società e fa notare come il portafoglio ordini sia in continua espansione.

STM ha inoltre varato un piano per il contenimento dei costi che entro l’anno dovrebbe portare benefici per 750 milioni di dollari. Queste notizie fanno esplodere le quotazioni del titolo che superano i 6 euro dando al trend di medio un outlook positivo. Ancora una volta il mercato guarda in avanti, tralasciando i risultati semestrali e focalizzandosi sulle prospettive future della società.

Questo permette alle candele giapponesi di disegnare un nuovo massimo da inizio anno sostenute da un trend di breve che ha rapidamente invertito direzione diventando positivo. Operativamente suggeriamo di attendere un movimento di storno per entrare sul titolo.

Un ottimo livello di ingresso è l’area psicologica dei 6 euro ed in particolare 5,95 euro, precedente pivot high dalla cui violazione è partito il precedente movimento rialzista, con obiettivo il raggiungimento di 6,50 euro con una tappa intermedia a 6,25. Stop loss a 5,79.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Minibond Sea, chiusa con successo la prima tranche di sottoscrizione

Consulenza finanziaria, Adb e Advise Only lanciano un’app pensata per gli investitori

Cir conduce Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X