L'Oracolo – Il rapinatore sensibile

A
A
A
di Matteo Chiamenti 2 Settembre 2009 | 15:15
Strane visioni dal mondo. Fare una rapina può costarvi uno stress degno di risarcimento da parte delle vittime.

Subire una rapina non è una passeggiata. Tra i rischi che si corrono sul piano fisico e patrimoniale, a risentirne per la maggiore è spesso la nostra psiche. Immaginate ora che oltre al danno vi sia la beffa; già, perché Thomas Zeilinski, simpatico ladro di 22 anni (ne sta scontando 8 di prigione per aver rubato al negozio Nick’s Party Store di Clinton Township, Michigan, nel 2007) sembra aver fatto causa al negozio da lui rapinato, chiedendo un risarcimento danni di più di 125mila dollari per il dolore fisico e psicologico.

Il poveretto infatti nel corso della sua retata era stato raggiunto da un colpo di pistola al braccio e alla schiena da un dipendente. Poco importa che lo stesso Zeilinski abbia precedentemente puntato un coltello alla gola di alcuni impiegati minacciando di ucciderli, anche se rimandono dubbi sui danni psicologici.

Che con le gambe mal ridotte potrebbe sia stato costretto costretto a dire addio a una possibile carriera come fotomodello per autoreggenti? Un rammarico per l’occasione sprecata, che neanche la più coraggiosa delle Paris Hilton sarebbe in grado di sopportare.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’Oracolo – Pensionati e mazzati

L’Oracolo – Parole a vanvera

L’Oracolo – Con la Play ti giochi la carta di credito

NEWSLETTER
Iscriviti
X