Cattolica Assicurazioni al test della trenline discendente di medio termine

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 14 Giugno 2019 | 16:00

Cattolica Assicurazioni ha beneficiato di un rimbalzo tecnico dopo il test della trendline ascendente di medio-lungo termine in area 7,10 euro (dove ha disegnato un doppio minimo a fine magggio) che ha prima spinto il titolo a incrociare al rialzo la media mobile a 21 sedute ora passante per quota 7,48 e poi salendo ulteriormente fino a spingersi a ridosso del passaggio della trendline discendente di medio periodo ora a 7,85. Un movimento che favorisce ulteriori allunghi, considerando anche l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercoprato tecnico dei principali indicatori.

I prossimi obiettivi tecnici di Cattolica Assicurazioni

Oltre la resistenza a 7,85 euro i successivi target sono individuabili in prima battuta in area 8 euro, dove coincidono il passaggio della media mobile a 50 giorni e la resistenza statica di medio -lungo termine, e poi (eventualmente dopo una fase laterale di consolidamento) in area 8,35 euro. Cruciale però posizionare uno stop loss a quota 7,48.      G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cattolica Assicurazioni, le rassicurazioni agli azionisti non convincono gli analisti

Cattolica Assicurazioni in fase di rimbalzo tecnico. I prossimi target

Cattolica Assicurazioni rialza la testa a Piazza Affari. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X