Svizzera, record storico per l’indice Smi oltre quota 10.000 punti

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 20 Giugno 2019 | 13:30

Lo Smi, l’indice di riferimento della Borsa svizzera, ha superato per la prima volta nella sua storia la soglia tecnica e psicoloca dei 10.000 punti base.

L’evoluzione dello SMI dal suo debutto 31 anni fa (Fonti: Rsi e Finanzen.ch)

L'evoluzione dello SMI dal suo debutto 31 anni fa

Un record che secondo i broker è dato dal fatto che le banche centrali potrebbero continuare ad immettere liquidità, e perché “semplicemente non esistono alternative alle azioni”, ora che il rendimento delle obbligazioni è praticamente pari a zero.

Lo Smi è aumentato di quasi il 19% dall’inizio dell’anno: una performance migliore di quella di altri indici come il Dow Jones della Borsa di New York o il Dax tedesco, cresciuti rispettivamente del 13% e del 17%. L’indice di riferimento della borsa elvetica ha debuttato il 30 giugno del 1988 a 1.500 punti ed era composto da 24 titoli.

Gli Etf sullo Smi a Milano

A Piazza Affari, sul mercato EtfPlus, sull’indice svizzero sono disponibili i seguenti Etf: l’Xtrackers Switzerland Ucits Etf e l’Ubs Msci Switzerland 20/35 Ucits Etf A-Acc, quest’ultimo però legato all’indice Msci Switzerland 20/35 Total Return.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Terna

Fineco, il dream team conquista anche la Borsa

Azioni Star: per Esprinet il 2021 scatta con il turbo. L’analisi

NEWSLETTER
Iscriviti
X