L’EuroStoxx50 torna sui massimi di metà maggio

A
A
A
Avatar di Max Malandra 20 Giugno 2019 | 09:00

Seconda candela rialzista consecutiva per il future sull’EuroStoxx 50 scadenza giugno 2019 che resta sopra area 3.450 punti e sui massimi di metà maggio. Nel dettaglio, dopo un avvio a 3.451 e un minimo a 3.444 il derivato è tornato fino a 3.464 chiudendo a 3.460 punti. Nel frattempo lo Stocastico è in zona di ipercomprato e sopra la sua trigger, mentre la media mobile a 21 sedute si posiziona ora a 3.367 punti. E quella a 200 sedute passa a 3.272 punti.

Il derivato, con la tenuta di area 3.450 potrebbe ora proseguire il recupero e tornare a puntare verso le prossime resistenza con primi target a 3.465, 3.480 e 3.500 punti. Poi 3.515, 3.530 e 3.550 punti. Per contro, la violazione di 3.445 farebbe scattare gli short di breve e troverebbe i primi supporti a 3.430, 3.415 e 3.400, poi 3.385, 3.370, 3.350 punti. M.M.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed EuroStoxx 50 incrociano al ribasso le medie mobili a 21 sedute

L’EuroStoxx50 torna al di sotto dei 3.700 punti

Tentativo di rimbalzo per l’EuroStoxx50

NEWSLETTER
Iscriviti
X