Fib, test cruciale sulla resistenza statica a 21.500 punti

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 20 Giugno 2019 | 18:00

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno 2019, torna ad allungare il passo salendo fino al test della resistenza statica di medio termine posta a 21.500 punti. Un movimento, quello rialzista in atto, molto rapido e che ha spinto i principali indicatori tecnici in territorio di ipercomprato. Possibile, di conseguenza, una fase laterale di consolidamento in ottica dibreve periodo. O addirittura una correzione, benchè limitata.

I prossimi target tecnici del Fib

Dal punto di vista operativo, al ribasso, i prossimi obiettivi del future sono individuabili in prima battuta a 21.170 e in seguito eventualmente in zona 21.000. Per contro, nel caso in cui venga superata la resistenza a 21.500 punti gli obiettivi diventerebbero 21.750 prima e 21.850 poi.         G.R.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

Ftse Mib in stand-by. Quattro big cap italiane sotto la lente

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X