Titolo da monitorare – Finmeccanica

A
A
A
Fida di Fida 4 Agosto 2011 | 07:53
Finmeccanica, gruppo italiano leader nel mercato dell’aeronautica civile e militare, sta attraversando un periodo di forte difficoltà.

Già nei primi giorni di giugno era stata rotta al ribasso l’area supportiva degli 8,3 – 8,5 euro decretando la fine della tendenza laterale che caratterizzava il titolo addirittura dalla fine del 2008. I risultati semestrali non sono stati positivi, il dato più preoccupante è l’utile netto che pur essendo positivo per 456 milioni ne annota ben 443 (il 97,15% del totale) derivanti dalla cessione del 45% di Ansaldo Energia.

In sostanza non è stato prodotto reddito dall’attività ordinaria e le prospettive reddituali future sono negative. La principale motivazione è rappresentata dalla diminuzione della spesa militare da parte dei governi occidentali. Contestualmente alla pubblicazione dei dati sopra citati (mercoledì 28 luglio) il titolo Finmeccanica ha conosciuto la seduta più nera della sua storia (-17,3%) decretando l’inizio di una fase di breve negativa tra le più accelerate che si possano vedere sui listini.

Nelle sedute successive non si sono osservati rimbalzi, tipicamente presenti in fasi convulse come queste, tale circostanza segnala ulteriore debolezza sul titolo. Non si individuano livelli supportivi validi. Operativamente sarebbe interessante un posizionamento short nel caso in cui un rimbalzo proietti il titolo in prossimità dei 6 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bim, un incubo anche in Borsa

Aim, le matricole scalpitano

Borse, ritorna la guerra dei dazi

NEWSLETTER
Iscriviti
X