Mercati – Un fiacco fine settimana

A
A
A
di Redazione 18 Settembre 2009 | 07:25
Wall Street si prende una pausa ed a causa di una seconda parte di seduta all’insegna della lettera chiude la giornata con un calo dello 0,31% per l’indice S&P 500 e dello 0,3% per il Nasdaq Composite, pur avendo fatto segnare i massimi dell’anno nella sessione mattutina.

In calo finanziari ed energetici mentre una scia di prese di profitto ha colpito buiona parte dei titoli che avevano meglio performato negli ultimi giorni.

Negativa l’ultima seduta della settimana per le piazze asiatiche che vedono il Nikei 225 regredire dello 0,7% mentre cali più contenuti caratterizzano Hong Kong e Sydney.

Listini europei in calo di circa mezzo punto percentuale in avvio.

Rimbalza il mercato obbligazionario mentre si riallargano blandamente gli spread dei periferici contro i bund.

sul fronte valutario il dollaro prova timidamente a ripendersi quota 1,47 contro euro mentre lo yen inizia a tentennare un po’ dopo più di un mese di continua rivalutazione contro il biglietto verde.

Giornata assai insipida sul fronte macro ma è comunque attesa una seduta volatile e dai buoni volumi essendo venerdì di scadenza tecnica trimestrale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X