Madoff, vendesi casa sulla spiaggia

A
A
A
Avatar di Giacomo Berdini 18 Settembre 2009 | 14:30
L’U.S Marshall Service sta mettendo all’asta le proprietà immobili di Bernard Madoff, per recuperare in parte i danni economici causati dall’attività fraudolenta. Prima fra tutte la casa sulla spiaggia di Long Island, aggiudicata ad un compratore per quasi 9 milioni di dollari.

Vista sull’Oceano Atlantico da tutte le stanze, situata a pochi metri dalle dune di sabbia bianca della punta orientale di Long Island, così vicina alle onde spumose da violare le norme ambientali attualmente in vigore negli Usa.

Questa è la casa che Bernard Madoff non potrà godersi più, non soltanto a causa del suo soggiorno permanente in carcere, ma anche perché la dimora marittima è stata ceduta all’asta ad un acquirente ancora coperto dall’anonimato, per un ammontare di 8,75 milioni di dollari.

L’abitazione era stata sequestrata dall’U.S Marshall Service nel luglio scorso, ed è la prima delle tre case statunitensi di proprietà Madoff ad essere finita all’asta per recuperare, almeno in minima parte, il debito di 65 miliardi di dollari che Bernie ha realizzato con le truffe.

Per chi fosse interessato agli standard abitativi dell’ultramiliardario truffatore di Wall Street sono ancora in piazza l’attico di 1200 metri quadri nell’Upper East Side di Manhattan, per un valore di partenza all’asta di 9,9 milioni di dollari e, per gli amanti delle vacanze di lusso al mare, una casa a Palm Beach di 2700 metri quadrati, con un valore di partenza di 8,49 milioni.  Via alle offerte!

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X