Forex, Euro/Dollaro verso nuovi minimi di periodo?

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 16 Agosto 2019 | 17:00

Quarta candela negativa consecutiva per il cambio tra euro e dollaro (eur/usd) che ha violato con decisione il supporto statico di breve termine posto a quota 1,110. Un movimento che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipervenduto dei principali indicatori e oscillatori tecnici, favorisce un ulteriore ritracciamento verso il minimo intraday di inizi agosto in zona 1,100 con obiettivo intermedio a quota 1,105.

Segnali di inversione ancora lotani per l’Eur/Usd

Solo un’eventuale conferma del ritorno dei corsi al di sopra della soglia posta a quota 1,110 potrebbe favorire una credibile e duratura inversione rialzistra dei corsi con target, nel caso, a 1,135/1,150, vode al momento coincidono la resistenza statica di breve termine e il passaggio della media mobile a 21 sedute.     G.R.

Il trend di medio termine dell’Euro/Dollaro

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: nuovi top per Bitcoin ed Ethereum. I target tecnici da monitorare

Mercati, Fib al test della media mobile. Dax ed Euro Stoxx 50 in laterale

Mercati, per il Ftse Mib è ora cruciale la tenuta dei 24.000 punti

NEWSLETTER
Iscriviti
X