Hedge – Copertura inadeguata

A
A
A
di Giacomo Berdini 29 Settembre 2009 | 07:20
Nel mercato dell’hedge si denuncia una mancanza di copertura assicurativa per i manager, che corrono così il rischio di diventare personalmente responsabili per le perdite dei fondi che hanno in gestione.

Molti gestori di fondi hedge vivono il concreto rischio di diventare personalmente responsabili per le perdite subite dai fondi che amministrano.
La causa di una tale esposizione ai rischi è dovuta al fatto che le polizze assicurative non offrono una copertura abbastanza buona.

Il problema più comune che viene riscontrato è che i gestori di fondi hedge possano essere lasciati scoperti agli effetti legali delle insolvenze di una delle parti contrattuali. Questo perché normalmente le polizze nel mercato hedge non hanno alcun livello standard obbligatorio di protezione delle deficienze non intenzionali a tutela del rischio del gestore. La maggior parte delle compagnie assicurative attua una strategia di copertura del fondo e del gestore con la stessa polizza, anche nell’eventualità di cause giudiziarie. Cosa può accadere allora quando un fondo, rappresentato dal suo fiduciario, decide di far causa al gestore? Il più delle volte accade che la compagnia assicurativa non paga.

Le polizze in comune, che coprono sia manager sia fondi, sono meno costose di due contratti separati ed è quindi improbabile che piccole compagnie di gestione di hedge fund possano permettersi una copertura adeguata. Le compagnie assicurative, dal canto loro, tendono a non prevedere negli accordi la possibilità di due coperture separate per il fondo e per il manager.
Non è consigliabile quindi che il gestore faccia affidamento sull’assicurazione del fondo che amministra, ma è meglio che ragioni come un imprenditore individuale e si doti di una propria garanzia che preveda l’esenzione dalle responsabilità d’insolvenza di terze parti contrattuali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X