Nickel in forte ascesa in vista di un possibile bando dell’export dall’Indonesia

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 3 Settembre 2019 | 10:00

La settimana si apre all’insegna dei rialzi per le quotazioni del nickel, metallo utilizzato nella produzione di acciaio inossidabile e batterie per veicoli elettrici, dopo la conferma dei rumors che vedono un probabile bando delle esportazioni di minerale da parte dell’Indonesia a partire da gennaio 2020.

Nel 2014 un evento simile aveva portato il metallo a toccare un picco in area 21.000 per tonnellata e lo stesso potrebbe essere accadere in questa circostanza data la natura similare della situazione. In quell’occasione fu un incremento produttivo delle Filippine a scongiurare un forte deficit di metallo, riportando i prezzi sotto pressione nel momento in cui Jakarta allentò la stretta nei confronti delle compagnie di estrazione.

“Non è detto che una situazione similare non si concretizzi anche in questo caso – avvertono gli analisti di  Wings Partners Sim – tuttavia per il momento l’attenzione degli operatori si focalizza sul lato degli acquisti, con i venditori che rimangono in attesa (forse attendendo un ritorno in zona dei massimi di cinque anni fa)”.

Da segnalare anche la prenotazione per il ritiro dai magazzini ufficiali del London Metal Exchange di oltre 20.000 tonnellate di nickel. Una notizia che contribuisce ad aumentare la percezione di scarsità che ha già portato il differenziale tra cash e tre mesi in backwardation a oltre 100 dollari per tonnellata.

Dal punto di vista tecnico i corsi hanno segnato un nuovo massimo raletivo a ridosso dei 19.000 dollari, prima di subire lievi storni correttivi. “Il movimento rialzista, pertanto – fanno notare da Wings Partners Sim – sembra poter durare complice la rottura al rialzo delle resistenze precedenti“.

Gli Etc sul nickel a Piazza Affari

Sul nickel, al rialzo, a Piazza Affari sono disponibili seguenti Etc: Etfs Nickel, Etfs Eur Daily Hedged Nickel, Etfs 2x Daily Long NickelEtfs 3x Daily Long Nickel.      G.R.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Utility, scenario positivo per alcuni titoli italiani delle rinnovabili

NEWSLETTER
Iscriviti
X