Wti e S&P 500, le strategie di Vontobel Certificati

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 3 Settembre 2019 | 11:45

A cura di Vontobel Certificati

In attesa della votazione sulla piattaforma Rousseau, che potrebbe confermare o rigettare l’accordo tra Pd e Movimento 5 Stelle per un nuovo governo, Piazza Affari parte debolmente. Continua l’attesa degli operatori per la ripresa dei negoziati tra Stati Uniti e Cina per terminare la guerra dei dazi. Il più importante market mover di giornata è la pubblicazione dei dati sull’indice manifatturiero statunitense del mese di agosto.

Le operazioni dei trader

Marco D’Andrea (Squadra Azzurra) prospetta un ribasso del petrolio nelle prossime ore. Sceglie quindi un’operazione Short sul WTI con ingresso a 54,45; Target a 53,80 e Stop Loss a 55,00.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
WTI Short a 54,45 53,80 55,00 DE000VF7WQS4

Giorgio Pallini (Squadra Gialla) è convinto che per l’indice americano S&P 500 si prospetti uno scenario ribassista nel prossimo mese. L’indice è infatti contenuto in un trading range creatosi ad agosto, caratterizzato da bassi volumi e valori compresi tra 2.800 e 2.940. Per via degli eventi di settembre, ovvero gli incontri di Fed e Bce per la decisione della politica monetaria, per l’incertezza sulla fine della guerra dei dazi con la Cina e per il probabile recupero dei volumi dopo l’estate, il trader sceglie un’operazione Short con ingresso a 2.904, Target a 2.875 e Stop Loss a 2.913.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
SP500 Short a 2.904,00 2.875,00 2.913,00 DE000VF3GTG5

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

ITForum ora in tv e in streaming: rivivi la 24esima edizione!

E ora l’inflazione inizia a preoccupare i mercati

Fib, seduta in stretto trading range

NEWSLETTER
Iscriviti
X