Da Aviva Investors un nuovo fondo dedicato alla transizione energetica

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 16 Settembre 2019 | 13:30

Aviva Investors, l’asset management globale di Aviva PLC, ha annunciato il lancio di un nuovo fondo per sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio, visto il continuo aumento delle temperature globali dovuto ai cambiamenti climatici.

Il Climate Transition European Equity Fund di Aviva Investors è sostenuto da un investimento iniziale di 100 milioni di euro da parte di Aviva France e punta a sovraperformare i mercati azionari europei. Il fondo sarà gestito dal portfolio manager Francoise Cespedes e da Rick Stathers, senior global responsible investment analyst e climate change specialist, che svilupperà la metodologia per definirne l’universo d’investimento.

Il fondo adotterà un approccio d’investimento a lungo termine e high conviction, puntando su società i cui ricavi provengono dall’offerta di beni e servizi in grado di mitigare e adattarsi ai cambiamenti climatici, oltre ad investire in aziende che stanno allineando i loro modelli di business ad un mondo con temperature in aumento e a basse emissioni di carbonio.

Secondo l’ultimo rapporto New Climate Economy stilato dalla Global Commission on the Economy and Climate, una crescita a basse emissioni di carbonio potrebbe produrre benefici economici per 26 trilioni di dollari entro il 2030. Solamente nel 2017 le catastrofi causate da eventi meteorologici e rischi climatici sono state responsabili di migliaia di morti e perdite per 320 miliardi di dollari.

Il fondo non investirà in titoli esposti a carbone, combustibili fossili non convenzionali, produzione di petrolio e gas nella regione artica o alla produzione di energia elettrica da carbone termico, limitando l’esposizione verso le società che producono petrolio e gas o energia elettrica dal gas. L’obiettivo è anche quello di fornire ai clienti performance elevate attraverso un approccio d’investimento altamente integrato, connettendo idee e analisi dei 18 membri del team d’investimento globale della società e degli oltre 40 professionisti di investimenti azionari.

Euan Munro, Chief Executive Officer di Aviva Investors, ha dichiarato: “Non affrontare i rischi legati al cambiamento climatico equivale ad una mancanza di capacità di agire nell’interesse a lungo termine degli investitori. È essenziale che gli asset manager facciano la loro parte, fornendo ai clienti soluzioni che li aiutino a fronteggiare questo enorme problema”.

Francoise Cespedes, Portfolio Manager, Aviva Investors Climate Transition European Equity Fund, ha aggiunto: “Il fondo è parte del nostro piano strategico che vuole offrire ai clienti performance d’investimento superiori e risultati sostenibili, attraverso una gestione positiva del rischio climatico. Questo programma è in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e con gli impegni assunti dai leader di tutto il mondo nel 2015 con l’Accordo di Parigi, volto a fronteggiare le drammatiche conseguenze dei cambiamenti climatici sulla società e l’economia mondiale”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali, la compagnia del green

Generali in Polonia, pronti 2 miliardi per Aviva

Top 10 Bluerating: Aviva al top nel capitale protetto

NEWSLETTER
Iscriviti
X