Monte Titoli è Issuer Csd della prima emissione Yankee Bond in dollari di F- Brasile

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 16 Settembre 2019 | 13:45

Monte Titoli, società leader nei servizi post-trade parte del gruppo London Stock Exchange che garantisce efficienza e sicurezza ai mercati finanziari attraverso attività di pre-settlement, settlement, custody e asset services, è stata scelta come Issuer CSD della prima emissione obbligazionaria di F-Brasile e F-Brasile US, due veicoli controllati dal fondo di private equity Carlyle. L’emissione high yield, con scadenza nel 2024 e un valore nominale complessivo di 505 milioni di dollari, è stata collocata presso investitori istituzionali prevalentemente sul mercato statunitense.

I proventi dell’emissione sono stati utilizzati per finanziare in parte l’acquisizione da parte di Carlyle del gruppo Forgital, società internazionale specializzata nella produzione di anelli forgiati e laminati in acciaio e altre leghe speciali per i settori aerospace e industriale.

Monte Titoli, come già avvenuto in altre recenti e importanti emissioni, è il depositario che, grazie a un modello innovativo e consolidato, consente di combinare la regolamentazione 144A e Reg S. Tale modello di emissione permette a emittenti come Forgital Group di collocare tali obbligazioni sia a investitori americani (144A) che a investitori europei e asiatici (Reg S).

Oltre a essere Issuer CSD, Monte Titoli agisce anche in qualità di rappresentante fiscale dell’emittente, avendo sviluppato un servizio innovativo a supporto di emittenti italiani che intendono collocare i propri titoli sul mercato americano.

Ciò permette agli investitori istituzionali statunitensi di detenere titoli obbligazionari italiani sotto forma di “depository receipts” beneficiando dell’applicazione del relativo trattamento fiscale.

Il totale delle emissioni Yankee Bond sul mercato americano gestite da Monte Titoli dal 2010 sale a oltre 30 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X