Banca Ifis al test della resistenza dinamica

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 18 Settembre 2019 | 16:00

Banca Ifis appare graficamente inserita in un canale moderatamente rialzista dalla seconda metà dello scorso mese di giugno. Al momento il titolo sta testando a 15,40 euro la resistenza dinamica ascendente, limite superiore di questo canale con tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici in zona di ipercomprato. Uno scenario che, nel breve, potrebbe comportare una fase laterale di consolidamento oppure una piccola correzione, ma che nel medio periodo favorisce la continuazione dell’uptrend di fondo.

I target tecnici di Banca Ifis

Dal punto di vista tecnico al rialzo i prossimi obiettivi tecnici dei corsi sono individuabili in prima battuta in area 16/16,45 euro e in seguito na quota 17,50, dove lo scorso marzo era stato aperto uin gap ribassista. Cruciale però posizionare uno stop loss a quota 14,20, dove ora transita la media mobile a 21 sedute.

Da rilevare poi che ai prezzi attuali il titolo vanta un rendimento deldividendo del 6,43 per cento.   G.R.

Il trend a Piazza Affari di Banca Ifis

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tamburi

Mercati: Fib pronto ad aggiornare il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Sartorelli (Siat): “Sul Ftse Mib le opzioni evidenziano un sentiment rialzista e stabile”

NEWSLETTER
Iscriviti
X