Pfizer, per Standard Ethics ora vale un rating E+

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 19 Settembre 2019 | 13:30

Standard Ethics attribuisce un ratingE+” a Pfizer, società quotata a Wall Street che opera come azienda biofarmaceutica. La società (che fa parte dell’SE US Index) offre medicinali, vaccini, dispositivi medici e prodotti sanitari per consumatori per oncologia, infiammazione, aree cardiovascolari e altre aree terapeutiche.

L’azienda americana è allineata a documenti internazionali come la Dichiarazione Universale dei diritti umani; il Global Compact. La Dichiarazione dell’ILO sui principi e diritti fondamentali sul lavoro, come indicato nella loro “Dichiarazione dei diritti umani“, tuttavia sono assenti analoghi riferimenti in altre aree più importanti della governance aziendale come il codice di condotta aziendale. A livello di Cda, esiste un’ampia maggioranza di amministratori indipendenti, ma, al confronto, la parità di genere è molto insoddisfacente.

Nel recente passato, Pfizer ha anche affrontato alcuni eventi controversi (dettagli nel comunicato stampa ufficiale in allegato).

Standard Ethics esaminerà in dettaglio tutte le ulteriori implementazioni che l’azienda riterrà opportuno realizzare in termini di gestione del rischio, formazione antifrode, lotta alla corruzione, supervisione e controllo interno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, UnipolSai: Standard Ethics conferma il rating

Standard Ethics alza rating di Continental a “E+”

Poste Italiane declassata da Standard Ethics. Ma il titolo resta in un canale rialzista

NEWSLETTER
Iscriviti
X