Montezemolo si fa l’utile vendendo a se stesso

A
A
A
di Redazione 16 Ottobre 2009 | 07:00
Luca Cordero di Montezemolo, presidente di Fiat, paga zero tasse sulle due società personali italiane dove realizza utili grazie a plusvalenze dalla vendita di asset che passano da una all’altra delle due casseforti e in compenso il presidente della Rossa Ferrari va in rosso in Lussemburgo, dove ha sede il cuore della filiera di controllo che, tramite il fondo Charme, porta alla sua quotata Poltrona Frau.

di John Hawkins

Andiamo con ordine: il brillante manager, candidato come uno dei protagonisti del futuro Grande Centro dopo la nascita della sua fondazione “Italia Futura”, controlla direttamente due “casseforti” in Italia, la Fisvi e la Mcg Holding. La prima, che ha trasferito lo scorso anno alcuni asset alla nuova Fisvi Holding, ha visto qualche settimana fa i soci mandare a riserva straordinaria l’utile di 744.978 euro realizzato nel 2008 e che si confronta col profitto di 354.049 euro del 2007.

Il punto è che l’utile di Fisvi si deve esclusivamente ai 993.872 euro di plusvalenze dalla vendita di asset alla nuova Holding, oltre che a più di 300.000 euro di dividendi della controllata Montezemolo & Partners SGR, remunerata proprio per la gestione del fondo Charme.

L’articolo completo lo puoi trovare su Soldi,
in edicola in questi giorni

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti