L'Oracolo – Scommettiamo sugli Ufo

A
A
A
di Giacomo Berdini 21 Ottobre 2009 | 15:15
Barack Obama forse dirà tutta la verità sugli Ufo, e intanto impazzano le scommesse in Inghilterra. In 72 ore la quota è scesa di 170 punti.

Strane visioni dal mondo. Gli UFO fanno girare i soldi delle scommesse. Come? Non certo grazie a tecnologie aliene o a sofisticati plagi mentali. No, non è la trama di un terzo e inflazionato capitolo della vetusta saga X-files.
In realtà tutto è stato provocato da un’indiscrezione, a quanto pare trapelata da fonti governative, che affermerebbe la volontà del presidente degli Stati Uniti Barack Obama di affrontare pubblicamente in una conferenza stampa il caso degli Unidentified Flying Object (UFO), svelando le verità sui presunti avvistamenti di veicoli extraterrestri. La data sembra sia fissata per il 27 novembre, giorno che i fan dell’occultismo e delle forme di vita aliene già identificano come uno dei più importanti della storia dell’umanità.

Il primo effetto sensibile della notizia ha in realtà investito paradossalmente il mondo delle scommesse. A quanto pare gli scommettitori, per lo più inglesi, si sarebbero lanciati in massa a puntare sulla possibilità che l’esistenza degli alieni venga dimostrata entro il 31 dicembre 2010. Alcuni bookmarker hanno rivelato che le richieste di gioco sulla prova del’esistenza della vita aliena hanno subito una fortissima impennata nel corso di sole 72 ore, spingendo ad abbassare vertiginosamente la quota da 250-1 a 80-1.

Nel frattempo dalla Russia giunge un video che mostra uno strano fenomeno atmosferico di forma circolare sui cieli di Mosca, una specie di Stargate che ricorda anche una delle scene cult del film Independence day. Forse si prepara un imminente sbarco degli alieni sulla terra? Forse davvero il presidente Obama svelerà tutta la verità su questa vicenda folcloristica che si protrae con storie verosimili o meno a partire dagli anni ’50 con tanto di ricchissima produzione letteraria e cinematografica a seguito?
Speriamo solo che, se esitono, siano più simili ad ET che non ai mostri di Alien, e stiamo a vedere chi tra gli scommettitori scettici e quelli fiduciosi nel paranormale rimarrà in braghe di tela o comprerà auto di lusso.
Per il momento attendiamo sviluppi, e godiamoci le bizzarre esibizioni del cielo moscovita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ci mancavano solo le voci sul dollaro per fiaccare le borse europee

Wall Street guarda a Obama e a fusioni e acquisizioni

Listini in frenata dopo dati macro e monito Obama

NEWSLETTER
Iscriviti
X