Tremonti – Macché vicepremier!

A
A
A
di Giacomo Berdini 28 Ottobre 2009 | 09:10
Pace tra il Premier e il Ministro dell’Economia. La “rivolta dei baroni” sembra finita, sedata con la creazione di un “cabina regia” che discuta di politica economica: ecco il contentino per Tremonti.

Dopo le schermaglie susseguitesi nel corso degli ultimi giorni sembra sia tornata la calma nel Consiglio dei Ministri, sfaldato in fazioni per la “questione Tremonti”.

A quanto pare è stata siglata una tregua, se pur momentanea, che verrà presto comprovata dalla creazione di un nuovo comitato della politica economica presieduto dal Ministro dell’Economia.
Questo sarebbe il contentino concesso dal presidente Silvio Berlusconi a Giulio Tremonti, che si può scordare l’ambita nomina a vice-premier.

Il compito del nuovo comitato sarà quello di aprire una stagione di dialogo sulla politica economica, a quanto pare sarà una sorta di “cabina regia” all’interno del Pdl o una specie di forum per condividere le opinioni sulla materia.
La soluzione all’alterco, almeno apparente, è stata ideata dalle tre menti di Sandro Bondi, Ignazio La Russa e Denis Verdini, con i capi gruppo di Camera e Senato e in contatto diretto con Arcore, dove l’incontro tra Tremonti e Berlusconi è durato meno di un’ora e dalla quale il ministro dell’Economia è uscito senza rilasciare alcuna dichiarazione.

In quanto presidente del nuovo comitato, compito di Tremonti sarà quello di fare da garante della linea indicata dai tre coordinatori e quindi coniugare le esigenze del rigore con quelle dello sviluppo. In quest’ottica potrebbero quindi arrivare nell’esame della Finanziaria ulteriori misure che vertono in questa direzione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X