Euro/Dollaro: solo una salutare correzione di breve?

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 22 Ottobre 2019 | 17:00

L’Eur/Usd ha oltrepassato in area 1,1100 la resistenza staticadi breve/medio periodo ma almeno per il momento non riesce a superare l’ostacolo analogo a quota 1,1180. La correzione in atto potrebbe comunque rivelarsi limitata nel tempo e nell’intensità ed essere così propedeutica a un ulteriore allungo al rialzo dei corsi.

I prossimi target tecnici dell’Euro/Dollaro

Dal punto di vista operativo, oltre la resistenza a 1,1180 i successivi target tecnici del cambio sono individuabili prima a 1,125, poi in zona  1,1320 e ancora a ridosso di 1,350. Per contro, l’eventuale ritorno al di sotto di quota 1,110 innescherebbe una nuova correzione con obiettivi a 1,1050 e poi in area 1,100.   G.R.

Il trend dell’Eur/Usd nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future riprendono fiato

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tamburi

Mercati: Fib pronto ad aggiornare il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X