Raccomandazioni di Borsa, i buy di oggi da Banco Bpm a Enel

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 23 Ottobre 2019 | 11:00

Banca Imi assegna un buy a:

Pattern con target price di 4,80 euro in scia all’Italy’s AIM Conference a Londra, Prysmian con prezzo obiettivo di 23,20 euro (ricevuta un’offerta per l’acquista di Draka Fileca), Sicit Group con fair value di 11,80 euro dopo l’Italy’s AIM Conference a Londra e Telecom Italia con target di 0,62 euro dopo la nomina a presidente di Salvatore Rossi.

Giudizio add inoltre per: Acea con obiettivo di 20,20 euro in scia all’interessamento per la rete di SidigasPirelli & C. con fair value di 6,10 euro in vista dei risultati del terzo trimestre in calendario il 12 novembre.

Equita valuta buy:

Ascopiave con target price di con prezzo obiettivo di 4,50 euro in vista delle possibili modifiche agli assets distribuzione forniti da Hera nell’ambito dell’acquisto dei clienti di Ascopiave, Banco Bpm con prezzo obiettivo di 2,80 euro (emesso un nuovo senior non preferred con scadenza gennaio 2025 per 500 mln di euro), Enel con fair value di 7 euro (l’esposizione in Cile è pari a circa il 7% dell’Ebitda) e Telecom Italia con target di 0,62 euro.

Mediobanca assegna un outperform a:

Acea con obiettivo di 19,50 euro, Aeffe con fair value di 2,50 euro in vista dei risultati dei primi nove mesi che saranno diffusi il 13 novembre, Atlantia con fair value di 25,80 euro, Buzzi Unicem con prezzo obiettivo di 21,30 euro (trimestrale il 7 novembre), CNH Industrial con target price di 13 euro in scia alla presentazione del primo veicolo antincendio al mondo alimentato a gas, Danieli con prezzo obiettivo di 21,30 euro in scia alla guidance 2019-2020, Enel con fair value di 6,70 euro, Mondadori con target di 2,24 euro (Treasury shares allo 0,95% del capitale), Nexi con obiettivo di 10,50 euro in vista delle misure governative per incentivare l’uso dei sistemi elettronici di pagamento, Prysmian con fair value di 22,50 euro in scia a un contratto di fornitura siglato con Siemens Gamesa, Saras con target di 2,05 euro dopo i dati sui margini di raffinazione, Telecom Italia con obiettivo di 0,76 euro e Unicredit con fair value di 14,20 euro (riaprono le danze delle cessioni di crediti deteriorati, con sei miliardi di euro di valore nominale che le garanzie statali gacs aiuteranno a cedere in tranche ai tanti che tentano la fortuna nel recupero di crediti ex bancari).

Banca Akros giudica buy:

Gamenet con target price di 16 euro (Apollo acquisirà il 48,67% al prezzo di 12,50 euro per azione) e Unieuro con prezzo obiettivo di 18 euro (la società ha chiuso il secondo trimestre sotto le attese ma è fiduciosa sulle prospettive per il secondo semestre e soprattutto per il periodo del Black Friday).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni da A2a a Webuild

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Acea a Webuild

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X