Neodecortech raddoppia l’incremento di fatturato rispetto al 1° semestre

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 11 Novembre 2019 | 14:57

Neodecortech, leader in Italia e specializzata nella realizzazione di film laminati di altissima qualità utilizzati nell’industria del mobile, nella pavimentazione (flooring) dell’interior design e nell’arredo navale, quotata sull’AIM Italia ha annunciato che il Consiglio di Amministrazione e ha deliberato che:
• Prosegue il percorso per la quotazione delle azioni e dei warrant su MTA, eventualmente Segmento STAR. Convocazione dell’Assemblea ordinaria e straordinaria per assumere le seguenti delibere funzionali al progetto di quotazione;
• Rinnovo organi sociali;
• Conferimento dell’incarico alla società di revisione;
• Adozione di un nuovo statuto;
• Proposta all’Assemblea di revoca della delega ex artt. 2443 e 2420-ter c.c. conferita in data 14 settembre 2018 e conferimento di una nuova delega;
• Proposta all’Assemblea di proroga della durata del “Warrant Neodecortech 2018- 2020”.
• Fatturato al 31/10/2019 +4,1%, PFN migliorata per Euro 8,9 milioni.

La Società ha confermato che prosegue il percorso di quotazione delle proprie azioni e dei warrant sul Mercato Telematico Azionario, eventualmente Segmento STAR (“MTA” e la “Quotazione”), organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. e che il passaggio al più amplio mercato dovrebbe avvenire entro marzo 2020.

Considerando gli ottimi risultati raggiunti negli ultimi anni dall’AD e Presidente Cologni e dal Dott. Giorgilli, al fine di garantire una governance stabile e in linea con le best practice delle società ammesse a quotazione sul Segmento STAR, la società ha comunicato che entreranno nel consiglio di amministrazione.

Sempre nell’ambito del percorso di Quotazione il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di sottoporre all’Assemblea del 9 dicembre 2019: (i) l’adozione di un nuovo testo di Statuto conforme alla disciplina del D.lgs. n. 58 del 1998; (ii) la proposta di revoca dell’incarico attualmente in essere con la società di revisione BDO Italia S.p.A; (iii) la proposta di sostituzione della delega già conferita ex art. 2443 c.c. ad aumentare il capitale sociale; (iv) la proposta di proroga della durata del “Warrant Neodecortech 2018-2020” sino al 27 dicembre 2021.

La società evidenzia che, pur in presenza dell’andamento del mercato europeo in contrazione, la società è stata in grado di raddoppiare dell’incremento di fatturato (+ 4,1% rispetto al 31.10.2018) rispetto all’incremento del primo semestre 2019 (2,2%), registrando ricavi consolidati pari a circa 116,1 milioni di Euro, con un incremento di 4,5 milioni di Euro rispetto ai 111,6 milioni di Euro al 31 ottobre 2018.

Anche la posizione finanziaria netta miglioramento di circa Euro 8,9 milioni rispetto al dato al 31 ottobre 2018 (Euro 52,4 milioni), attestandosi a 43,5 milioni di Euro, e di Euro 4,8 milioni rispetto al dato al 30 giugno 2019 (Euro 48,3 milioni).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Neodecortech, il CdA approva il budget 2021 e l’aggiornamento della pre-chiusura del 2020

Neodecortech in controtendenza, ricavi a +4,6% nel terzo trimestre

Azimut scommette su Neodecortech

NEWSLETTER
Iscriviti
X