Gas naturale: il rimbalzo ha il fiato corto

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 22 Novembre 2019 | 17:00

Il future sul gas naturale con scadenza dicembre quotato al Nymex di New York, attuale benchmark di riferimento per il derivato su questa commodity, sta provando a rimbalzare dopo il test del supporto statico di breve termine posto a 2,50 dollari per MMBtu. Il movimento potrebbe però avere il “fiato corto” a causa del doppio massimo disegnato tra settembre e novembre in area 2,85/2,90.

I prossimi obiettivi tecnici del natural gas

Dal punto di vista operativo, al rialzo e in ottica di breve periodo i prossimi target tecnici sono individuabili prima  in zona 2,65 (dove transita la media mobile a 21 sedute) e poi, eventualmente a quota 2,72, dove è posta una resistenza statica di breve termine. Per contro, mancato superamento della media mobile a 50 giorni ora a quota 2,60 innescherebbe una discesa verso 2,50 prima e in area 2,40 in seguito.

Gli Etc sul gas naturale a Piazza Affari

Al rialzo a Piazza Affari sul gas naturale sono disponibili i seguenti Etc: Wisdomtree Natural Gas, Wisdomtree Nat Gas – Eur Daily Hedged, Sg Etc Natural Gas Collateralized, Sg Etc Natural Gas Daily Eur Hdg Collat e Sg Etc Natural Gas +2x Daily Lev Collat.

Al ribasso sono disponibili: Wisdomtree Natural Gas 1x Daily Short, Wisdomtree Natural Gas 3x Daily Short.

G.R.

Il trend di medio termine del future sul gas naturale al Nymex

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, l’oro prova a rialzare la testa. Gli Etc a Piazza Affari

Commodities Portfolio: la performance supera la soglia del +70%

Petrolio Brent al test della trendline discendente di medio termine

NEWSLETTER
Iscriviti
X