Pam evade 600 milioni

A
A
A
di Giacomo Berdini 11 Novembre 2009 | 10:00
Il Gruppo Pam sotto inchiesta per una frode al Fisco da 600 milioni, oltre all’evasione dell’Iva per 120 milioni di euro.

Il Nord Italia truffa il Fisco, o almeno ci prova. Dopo la scoperta dell’associazione a delinquere con sede a Milano che ha fatto fatture false e nascosto all’estero capitali per 300 milioni di euro, le Fiamme Gialle indagano a Venezia.

Questa volta ad emergere è un’evasione fiscale da 600 milioni, di cui si reputa colpevole il Gruppo Pam, i cui vertici sono stati messi sotto inchiesta.
Secondo le autorità inoltre, la nota società proprietaria di ipermercati tra cui la catena Panorama, avrebbe anche evaso Iva per oltre 120 milioni di euro.
Sulle indagini per il momento gli inquirenti mantengono riservatezza massima.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

300 mila euro dalla cliente, consulente in Versilia finisce nei guai

Assicurazioni nel mirino del fisco, inchiesta a Milano

Sos Truffe, Bankitalia: aumento del +7% nel 2020

NEWSLETTER
Iscriviti
X