Forex, possibile doppio minino sull’Euro/Dollaro

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 26 Novembre 2019 | 16:00

L’Eur/Usd potrebbe completare la formazione di un doppio minimo in area 1,10/1,098, una conformazione tecnica che in genere anticipa un rimbalzo dei corsi. Per assistere però a una credibile quanto duratura inversione al rialzo della tendenza, oltre alla conferma della tenuta della suddetta area di supporto, sarà essenziale l’incrocio al rialzo delle medie mobili a 50 e 21 sedute, al momento rispettivamente passanti per 1,104 e 1,106.

I prossimi target tecnici dell’Euro/Dollaro

Oltre questi ostacolo, dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi target tecnici del cambio sono individuabili prima in area 1,1140, in seguito in zona 1,1170 e ancora (eventualmente dopo una fase laterale di consolidamento) a 1,1250. Per contro, l’eventuale ritorno al di sotto di quota 1,098 innescherebbe un ritorno dei corsi sotto quota 1,095.   G.R.

Il trend dell’Euro/Dollaro nel medio periodo

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Esplode la volatilità sui tassi. Le Banche Centrali hanno un problema.

L’incognita inflazione e gli effetti paradossali delle aspettative degli investitori

Oro al test del supporto statico. I target e gli Etc a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X