Mercati – Dow Jones esce da Stoxx Ltd.

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 12 Novembre 2009 | 09:30
Deutsche Boerse e SIX Group hanno rilevato la quota di un terzo della partecipazione di Dow Jones nella società fornitrice di indici. Ora saranno gli unici due azionisti a spartirsi Stoxx Ltd.

Deutsche Boerse e SIX Group hanno firmato l’accordo definitivo in base al quale saranno gli unici azionisti del fornitore di indici svizzero Stoxx Ltd. per un valore complessivo di 206,1 milioni di euro. La partnership comprende 132,1 milioni per la partecipazione del 33,3% detenuta in Stoxx dalla società Dow Jones & Company, oltre a 74 milioni per alcuni diritti IP (intellectually property rights) acquistati da Stoxx. Dow Jones potrebbe ricevere altri 29 milioni di euro, in base alle performance del fornitore di indici di mercato.

Attualmente Deutsche Boerse e SIX e Dow Jones posseggono ciascuno una quota del 33,3% in Stoxx. Al termine della transazione, quindi, Deutsche Boerse controllerà Stoxx per il 50% più un’azione, mentre SIX per il 50% meno un’azione. Certamente, la transazione è soggetta all’approvazione dell’antitrust tedesco. La conclusione dell’operazione è attesa per il primo trimestre 2010.

Dow Jones, esce così definitivamente da Stoxx Ltd, mentre le altre due società avranno l’opportunità di accrescere la propria posizione internazionalmente, sviluppando completamente le proprie famiglie di indici DAX e SMI.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Eurozona, manifattura in crescita e disoccupazione stabile

Investire e raccogliere sul poker

Gli indici replicano davvero il mercato?

NEWSLETTER
Iscriviti
X