Elettra Investimenti prosegue nella diversificazione dell’offerta commerciale. L’analisi di Market Insight

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 19 Dicembre 2019 | 10:00

Cala la redditività per Elettra Investimenti nel primo semestre 2019, con Ebitda ed Ebit diminuiti rispettivamente a 3,9 milioni (-9%) e 1,4 milioni (-48%). I ricavi consolidati cifrano in 25,5 milioni (-1,2%), mentre il margine industriale sale a 9,5 milioni (+3,4%), grazie alla contribuzione delle attività industriali, che ha più che compensato la contrazione del margine di contribuzione da TEE, passato da 5,9 milioni a 1,6 milioni. Adesso il gruppo vuole proseguire lungo il percorso di crescita dimensionale e diversificazione dell’offerta commerciale.

        1. Modello di Business
        2. Ultimi avvenimenti
        3.  Conto Economico
        4. Breakdown ricavi
        5. Stato Patrimoniale
        6. Ratio
        7. Outlook
        8. Punti di Forza
        9. Punti di Debolezza
        10. Opportunità
        11. Minacce
        12. Borsa

Il modello di business di Elettra Investimenti

Elettra Investimenti opera sul territorio nazionale nella produzione di energia elettrica e termica secondo l’approccio della Generazione Distribuita (prevalentemente impianti di cogenerazione e trigenerazione), nell’efficienza energetica e nel car sharing elettrico (EPPY – Elettra Point to Point by Yourself), rivolto in particolare al segmento corporate.

L’attuale assetto operativo è articolato su tre aree di business dedicate rispettivamente alla produzione di energia, alla gestione e manutenzione di impianti e all’efficienza energetica.

Per continuare a leggere l’analisi di Market Insight clicca qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni: per Beghelli opportunità dal business della sanificazione dell’aria

Mercati: Amplifon chiude il 2020 in calo, ma la ripresa è dietro l’angolo

Azioni Aim, Cy4Gate: la migliore matricola del 2020 cresce ancora

NEWSLETTER
Iscriviti
X