A2a conferma lo sviluppo di un canale rialzista

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 19 Dicembre 2019 | 16:00

A2a appare graficamente inserita in un canale rialzista, di recente confermato dal superamento a 1,65 euro della resistenza statica di medio termine. Ora, affinchè si possa assistere a un ulteriore allungo dei corsi (comunque favorito da un’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico), è però essenziale l’incrocio al rialzo della media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 1,68.

I prossimi obiettivi tecnici di A2a

Dal punto di vista operativo al rialzo i prossimi target del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 1,70 e in seguito nella zona compresa tra 1,78 e 1,79 euro. Attenzione però: è cruciale posizionare un rigido livello di stop loss a quota 1,65.

Da rilevare che al livello di quotazione attuale il titolo vanta un rendiemnto del dividendo (dividend yield) del 4,22 per cento.     G.R.

Il trend di A2a nel medio termine a Piazza Affari

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti