Mutuionline potrebbe far bene anche nel 2020

A
A
A
di Stefano Fossati 19 Dicembre 2019 | 10:30

Mutuionline, mid cap che a Piazza Affari ha visto salire nell’ultimo anno le proprie quotazioni del 32% circa con una capitalizzazione arrivata a 822 milioni di euro e volumi che oscillano da mesi tra i 350 e i 500 mila pezzi al giorno in media, piace agli analisti di Equita Sim, che l’inseriscono nei “best pick” su cui sono pronti a scommettere per l’anno venturo. La notizia non influenza per ora il titolo, che stamane apre in lieve calo riportandosi sui 20,40 euro per azione dopo i primi scambi, ma potrebbe costituire un buon viatico per i prossimi mesi.

Altra notizia che per ora non può avere alcun impatto ma potrebbe avere conseguenze significative in futuro è il ricorso presentato attraverso la controllata 7Pixel (operante nel settore dell’ecommerce) contro Google per la mancata applicazione di una sentenza Ue del 2017 che aveva accertato l’adozione di pratiche anticoncorrenziali che avevano fatto leva su una posizione dominante nella ricerca su internet.

Mutuionline ha quantificato un danno di 800-900 milioni di euro e nel ricorso chiede la nomina di un perito da parte del tribunale che possa a sua volta accertare i danni. I tempi e l’esito di questa iniziativa, notano gli uomini di Equita, “sono del tutto incerti” e pertanto non possono riflettersi sulle quotazioni correnti, tanto più che non sono ancora state quantificate precise richieste di danni, ma un’eventuale sentenza favorevole potrebbe sostenere le quotazioni del titolo in futuro.

Per rimanere su numeri concreti, i primi nove mesi del 2019 si sono chiusi per Mutuionline con ricavi in crescita a 156,6 milioni (+21,1% rispetto ai primi 9 mesi del 2018), un miglioramento anche del risultato operativo, salito a 36,7 milioni (+7,5% annuo), ed un utile netto di 28 milioni (+12,8% su base annua). Sul titolo esistono al momento solo due report, entrambi positivi, con previsioni di un fatturato 2019 di 212 milioni e di un utile ante imposte di 48 milioni che darebbe luogo a 94 centesimi di utile per azione a fine anno.

L’andamento in Borsa

Agli attuali livelli il titolo tratta dunque circa 21,7 volte gli utili attesi per l’esercizio che sta concludendosi, con un dividend yield (basato su una stima di 30 centesimi di dividendo per azione) pari a circa l’1,5%. La crescita del titolo Mutuioline in Borsa è stata piuittosto regolare (+25% negli ultimi 3 mesi, +2,5% nell’ultima settimana) grazie anche al permanere di tassi molto modesti che sostengono la domanda di nuovi mutui e un eventuale storno rispetto ai recenti massimi visti a 21 euro potrebbe dare modo agli investitori di entrare sul titolo ad un livello più interessante di quello corrente.

Nel brevissimo Mutuionline sembra interessata da una fase poco volatile ma incerta, col trend primario che resta impostato al rialzo e quello secondario neutrale; una ulteriore conferma del quadro positivo di medio periodo è data dal mantenersi delle quotazioni sopra la media mobile lenta. Gli analisti tecnici consigliano pertanto di acquistare il titolo e nell’immediato segnalano come possibili obiettivi le resistenze in area 21,15-21,50. Nel caso di uno storno, che lo studio degli indicatori Stocastico e di forza relativa (Rsi) per ora non conferma ma neppure smentisce completamente, i primi supporti potrebbero essere sui 19,75 o più giù sui 19,45 euro per azione.

L’andamento in Borsa di Mutuionline negli ultimi 12 mesi

A cura di Luca Spoldi, Cefa, 6 In Rete Consulting Ceo (www.6inrete.it)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Aeffe a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

Mercati, Civitanavi Systems pronta per debuttare a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X