Africa, il Franco Cfa lascia il posto alla nuova moneta unica Eco

A
A
A
di Stefano Fossati 23 Dicembre 2019 | 14:00

Il Franco Cfa scomparirà dal prossimo luglio. La moneta simbolo del vecchio potere francese in Africa lascerà infatti il posto a una nuova moneta unica che si chiamerà Eco. Lo ha annunciato Alassane Ouattara, presidente della Costa d’Avorio, in una conferenza stampa congiunta ad Abidjan a fianco di Emmanuel Macron, dopo la visita del presidente francese.

La nuova moneta è il frutto dell’accordo degli otto paesi membri dell’unione economica e monetaria dell’Africa occidentale (Uemoa: Benin, Burkina Faso, Costa d’Avorio, Guinea-Bissau, Mali, Niger, Senegal e Togo) con la Francia.

Oltre al cambio del nome, la nuova moneta prevede altri due grandi cambiamenti: “La fine della centralizzazione del 50% delle riserve al Tesoro francese e il ritiro della Francia dagli organi di ‘governance’ dov’era presente” ha spiegato Ouattara.

Da parte sua Macron ha definito la decisione “una grande riforma storica”. “Sono contento che l’Eco nascerà nel 2020, metterà fine a tutte le illazioni sul Franco Cfa e a quello che era ancora percepito come un retaggio della ‘Françafrique’” ha aggiunto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Hedge Invest: è il momento di vendere Google e comprare Africa

Cinque ragioni per investire cui in Africa ora secondo Hedge Invest Sgr

Africa, l’inflazione in calo fa volare i bond governativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X