Monte Titoli ottiene la licenza a operare ai sensi della regolamentazione europea per i Csd

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 23 Dicembre 2019 | 15:20

Monte Titoli, società leader nei servizi post-trade e parte del gruppo London Stock Exchange, ha ottenuto da parte delle autorità di vigilanza, Consob e Banca d’Italia, l’autorizzazione alla prestazione di servizi in qualità di depositario centrale conformemente al Regolamento CSDR (UE) n. 909/2014.

La CSDR mira a creare un impianto regolamentare armonizzato per i CSDs europei, assicurando condizioni paritarie per tutti. Inoltre, la CSDR promuove la solidità e l’efficienza del regolamento dei titoli in Europa.

L’ottenimento della certificazione CSDR conferma ancora una volta Monte Titoli quale infrastruttura di mercato sicura, ben governata, resiliente ed estremamente affidabile all’interno del settore post-trade europeo.

Monte Titoli ha perseguito l’adozione della CSDR considerando i benefici per i propri clienti.  Trasparenza e coinvolgimento degli utenti sono sempre stati obiettivi importanti per Monte Titoli e la certificazione CSDR ha confermato le misure già adottate.

Mauro Dognini, CEO di Monte Titoli, ha commentato:“Il conseguimento della certificazione CSDR è un’ulteriore testimonianza dell’impegno di Monte Titoli nel fornire un servizio di eccellenza ai propri clienti. Sono davvero felice di questo importante risultato, in particolare dell’impegno di Monte Titoli che ha lavorato attivamente  a questo progetto. Un ringraziamento va anche alle autorità per la buona collaborazione che siamo riusciti a stabilire in questi anni”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X