L’Hang Seng conferma il recupero. I prossimi target e gli Etf a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 27 Dicembre 2019 | 17:00

Complice la diatribe con la Cina (che stanno ora però progressivamente appianando), a differenza della maggior parte degli altri principali indici azionari mondiali l’Hang Seng di Hong Kong non segna massimi storici e non si trova in territorio di ipercomprato tecnico. Il paniere ha poi di recente confermato l’inversione al rialzo della rotta con il superamento della resistenza statica di medio termine posta a 28.000 punti. Un movimento che favorisce lo sviluppo del canale ascendendente intrapreso dai corsi a inizio dicembre.

I prossimi obiettivi tecnici dell’indice Hang Seng

Operativamente, al rialzo i prossimi target del paniere asiatico sono individuabili in prima battuta in area 28.800/29.000 e, dopo un’auspicabile fase laterale di consolidamento di breve termine, a quota 29.500. Fondamentale però posizionare uno stop loss a 27.790 punti, al di sotto del quale si profilerebbe un ritracciamento.

Gli Etf sull’Hang Seng a Piazza Affari

Su questo paniere all’EtfPlus di Borsa Italiana è disponibile l’Etf Lyxor Hong Kong Hsi Ucits Etf.    G.R.

L’indice Hang Seng nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il punto tecnico della settima di Aldrovandi

Forex: l’Euro “scava” sotto ai minimi

Mercati: il Fib resta nel canale rialzista, Dax ed Euro Stoxx 50 future no

NEWSLETTER
Iscriviti
X