Gibus, crescita e innovazione nell’anno della quotazione sull’Aim. L’analisi di Market Insight

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 10 Gennaio 2020 | 10:00

Gibus, approdata all’Aim il 20 giugno, ha chiuso il primo semestre 2019 con una crescita a due cifre percentuali dei ricavi (+19% a 22 milioni), Ebitda (+20% a 3,6 milioni) e utile netto (+24% a 2 milioni). I 5 milioni di capitale raccolto con la quotazione contribuiranno ad accelerare i piani di sviluppo, orientati al rafforzamento della leadership nel mercato italiano e soprattutto alla crescita nei principali mercati esteri, anche attraverso acquisizioni. Per l’intero 2019 il management confida di poter raggiungere gli obiettivi prefissati, in termini di fatturato e marginalità, grazie alla prosecuzione delle proprie linee strategiche.

Modello di business

Fondata nel 1982, Gibus è il brand italiano protagonista del settore Outdoor Design di alta gamma, presente in Italia e nei principali Paesi europei con una rete di oltre 388 Gibus Atelier, di cui 270 in Italia e gli altri oltrefrontiera.

Le principali linee di prodotto, Lusso High Tech (Pergole Bioclimatiche) e Sostenibilità (Zip Screen), si contraddistinguono per livello di design e tecnologia e rappresentano il principale driver di crescita della società. Sin dalla nascita i punti di forza dei prodotti della società veneta consistevano nell’unione tra tecnologia meccanica e know-how della lavorazione tessile e negli ultimi anni ha assunto un ruolo sempre più importante l’elettronica. Oggi Gibus è in grado di offrire soluzioni completamente automatizzate, capaci di rispondere automaticamente ai cambiamenti delle condizioni climatiche, e connesse a piattaforme web per il controllo da remoto.

Il gruppo inoltre progetta e produce pergole e tende da sole commercializzate in tutto il mondo. Il modello di business si sviluppa su una struttura operativa integrata, che comprende la gestione diretta ed in house dei segmenti chiave della catena del valore.

Per continuare a leggere l’analisi di Market Insight clicca qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: da A2a a Saras i Buy di oggi degli analisti

Azioni: per Beghelli opportunità dal business della sanificazione dell’aria

Mercati: spread oltre quota 100. Gli Etf per sfruttarne la risalita

NEWSLETTER
Iscriviti
X