L’Oracolo – Che scatole il Natale

A
A
A
di Giacomo Berdini 2 Dicembre 2009 | 16:15
Il mercato offre sempre nuovi geniali prodotti per rendere più speciali le nostre feste natalizie.

Sono tempi duri, sono tempi di crisi, e siamo quasi a Natale.
Questa lieta e gioiosa festività porta sempre con sé un’ondata di inutile ed inspiegabile consumismo, obbligandoci a passare i nostri weekend in fila al centro commerciale (invece che a letto o sul divano) per spendere i sudati risparmi e la nostra tredicesima a comprare regali per parenti e amici, spesso acquistando inutilità per evitare di presentarsi al cenone, o pranzo che si voglia, a mani vuote.

Nella follia del consumismo natalizio e nella frivolezza di alcuni articoli da regalo, c’è chi ha avuto la genialità di inventare un prodotto ancora più scemo, così da risolvere tutti i nostri problemi legati alle spese di Natale.
La trovata è stata messa in commercio dalla PrankPack, e consiste in poche parole in scatole vuote.
Si, avete capito bene, ci vendono scatole vuote, raffiguranti però degli articoli buffi o improbabili, aggeggi strambi o ammenicoli vari, e ce le vendono per il modico prezzo di 8 dollari l’una.

Lo scopo sarebbe quello di mascherare il solito regalo di natale (cravatta orrenda, libro di Moccia, sciarpina della nonna) all’interno di scatole regalo finte.
Il risultato è che il malcapitato, scartando il dono pieno di aspettative, scoprirà che a Natale gli hanno regalato una barba posticcia che in realtà è un dispensatore di birra, così magari si consola pensando al fatto che potrà sbronzarsi col nuovo regalo per sopportare i parenti. Ma oltre al danno c’è la beffa, perché una volta aperta la scatola dovrà subire la doppia delusione di trovarvi all’interno la solita cravatta orrenda, la sciarpa, il libro e i buoni acquisto per la fiera della polenta taragna.
Oltre a ciò, la trovata comporta per l’autore del geniale regalo la spesa di 8 dollari oltre a quella già affrontata per comprare il vetusto regalo indesiderato.
Lasciamo a voi giudicare l’utilità di questo articolo.

Senza usare mezzi termini vi dico che secondo me, seppur pochi, questi sarebbero 8 dollari buttati nel cesso. A questo punto conviene regalare un bello scopettone del water dentro la scatola dello scopettone del water, che alla fine è un oggetto sempre utile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X