StM verso nuovi record in Borsa con conti e outlook oltre le stime

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 28 Gennaio 2020 | 12:00

A cura di Vontobel Certificati

La stagione delle trimestrali parte col piede giusto a Piazza Affari, con STMicroelectronics che ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese e snocciolato previsioni superiori al previsto. Risultati che il mercato ha accolto con favore: il titolo ha toccato quota 27 euro (sui massimi dal lontano 2002) e portato la capitalizzazione del big italo-francese dei semiconduttori a quasi 25 miliardi.

Nonostante STM abbia attraversato un anno non facile chiudendo l’esercizio con i ricavi in calo dell’1,1% a 9,5 miliardi di dollari e utili netti scesi del 19,8% a un miliardo, il titolo nel 2019 è più che raddoppiato riuscendo a guadagnarsi la fiducia del mercato.

Lo confermano i numeri del quarto trimestre del 2019, periodo che si è chiuso con ricavi pari a 2,75 miliardi di dollari, in aumento del 4% rispetto al corrispondente periodo del 2018, battendo il consensus Bloomberg fermo a 2,68 miliardi. Oltre le aspettative anche l’utile netto pari a 393 milioni, contro i 337 milioni stimati dagli analisti, sebbene sia sceso del 6% su base annua.

Il mercato ha apprezzato anche le positive prospettive per l’inizio 2020

STM stima per il primo trimestre ricavi netti per 2,36 miliardi di dollari , corrispondenti a una crescita del 13,7% anno su anno. Il mercato aveva previsto una stima di 2,24 miliardi. E guardando all’intero 2020, la stima ufficiale (World Semiconductor Trade Statistics) del mercato dei semiconduttori è di una crescita del 7,5%. S

STM conta di fare ancora meglio, considerato che mobilità intelligente, applicazioni power e energia, Internet of Things e 5G sono tutti fattori a sostegno della domanda. Per supportare le iniziative strategiche e lo sviluppo dei ricavi verso l’obiettivo di raggiungere nel medio termine 12 miliardi di dollari, il gruppo dei microchip prevede di investire anche quest’anno circa 1,5 miliardi.

Le raccomandazioni degli analisti su Stm

Quanto al consensus, gli analisti sono positivi sul titolo. Infatti, i 25 esperti che seguono STM si dividono in 16 Buy, otto Hold e un Sell. Il prezzo obiettivo medio è di 28 euro, che implica un rendimento potenziale del 3%, rispetto alle quotazioni attuali.

Il quadro tecnico di Stm

Situazione delicata per STM che, dopo il breakaway gap rialzista di giovedì scorso, ha rotto con forza la resistenza in area 25 euro , raggiungendo quota 27 euro , livello che il titolo non vedeva dal lontano 2002. Nell’ultima seduta (lunedì 27 gennaio) STM ha però dato un segnale contrastante, in concomitanza alla fase di risk-off del FTSE MIB. In tale scenario, la chiusura del gap rialzista su citato darebbe un segnale di attenzione, soprattutto se sostenuto da forti volumi. L’eventuale break del supporto statico a 23,85 euro darebbe invece un segnale più forte di cambio di sentiment di breve periodo. In tal caso probabili ribassi verso 23 e 21,6 euro. Con la chiusura del gap e successiva ripartenza con volatilità avremmo, invece, un segnale di conferma della forza del trend rialzista (avviato a (avviato a gennaio 2019) con target a 27,8 e 30 euro.

I certificati di vontobel su Stm

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni: per Beghelli opportunità dal business della sanificazione dell’aria

Obbligazioni: si guarda al “Futura”

Azioni Aim, KI Group: il rilancio passa dalla riorganizzazione. L’analisi

NEWSLETTER
Iscriviti
X