La Fed lascia invariati i tassi di interesse

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 30 Gennaio 2020 | 10:30

La Fed lascia invariati i tassi di interesse nella sua prima riunione dell’anno. Il costo del denaro negli Usa resta fermo in una forchetta fra l’1,5% e l’1,75%.

Nel 2019 la banca centrale statunitense ha tagliato i tassi tre volte, con riduzioni ogni volta da un quarto di punto, dopo quattro rialzi nel 2018. Nel comunicato finale della riunione della Federal Reserve si legge come l’attuale politica monetaria sia “appropriata”.

La Fed – prosegue la nota – continua comunque a monitorare gli sviluppi globali, dalla Brexit all’emergenza del virus dalla Cina.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Wall Street col fiatone alla prova delle trimestrali

Mercati, la Fed sacrifica la Borsa per cercare di salvare il dollaro

Mercati, l’S&P 500 supera anche la vetta a quota 4.000. Tutti gli Etf a Milano

NEWSLETTER
Iscriviti
X