Banca Generali al test del supporto dinamico ascendente di medio-lungo termine

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 3 Febbraio 2020 | 16:00

Banca Generali sta testando in area 28,70 euro il supporto dinamico di medio-lungo termine. Un livello che se si dovesse dimostrare un valido sostegno potrebbe portare alla formazione di un doppio minimo scendente, figura tecnica che in genere anticipa un rimbalzo dei corsi.

I prossimi obiettivi tecnici di Banca Generali

In quest’ottica i prossimi target tecnici del titolo sono individuabili in prima battuta in zona 29,85/30,00 euro, dove al momento transitano le medie mobili a 21 e 50 sedute e poi a ridosso della resistenza statica di breve peirodo a quota 31. Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss a 28,70, al di sotto del quale si profilerebbe il proseguimento del downtrend con primi obiettivi in zona 27,90, minimo del mese scorso.

Da rilevare che alla quotazione attuale Banca Generali vanta un rendimento del dividendo (dividend yield) del 4,35 per cento.          G.R.

Il trend di Banca Generali nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reti, ecco la classifica degli ad più generosi

Banca Generali, la conferma di Mossa

Banca Generali apre l’Airbag per i clienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X