Hera prova a rimbalzare dal supporto statico

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 3 Febbraio 2020 | 17:00

Hera sta provando a rimbalzare dopo essersi avvicinata al supporto statico di breve termine (ex resistenza) in zona 4,08/4,05 euro. E, visto l’incremento degli scambi giornalieri e l’ampia distanza dalla zona di ipercomprato il tentativo di recupero ha buone chance di andare a buon fine.

I prossimi obiettivi tecnici di Hera

In quest’ottica, dal punto di vista operativo, i prossimi target del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 4,24 e poi a 4,35, sul top dello scorso mesed i gennaio. Stop loss, molto rigido, da posizionare a 4,05 euro.

Da rilevare in aggiunta che ai livelli di quotazione attuale hera vanta un rendimento del dividendo del 2,42 per cento.        G.R.

Il trend di Hera a Piazza Afari nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: eventuali ribassi saranno limitati al breve termine

Borse internazionali, lo scenario tecnico della settimana

Mercati: guai a volere anticipare eventuali ribassi dei listini

NEWSLETTER
Iscriviti
X