Nissan contro l’ex presidente Ghosn: chiesto risarcimento da 83,5 milioni

A
A
A
di Massimiliano Carrà 12 Febbraio 2020 | 15:15

10 miliardi di yen, ossia 83,5 milioni di euro di danni. È questa la cifra che Nissan ha chiesto come risarcimento a Carlos Ghosn, l’ex presidente del gruppo fuggito a fine anno dal Giappone dove doveva affrontare due processi con l’accusa di cattiva condotta finanziaria.

La decisione da parte di Nissan di presentare un’azione legale alla Corte distrettuale di Yokohama in Giappone e la conseguente richiesta di risarcimento, nasce dallo scopo – come dichiara l’azienda in una nota – di “recuperare una significativa parte dei danni monetari inflitti alla compagnia dal suo ex presidente come risultato di anni di comportamenti scorretti e di attività fraudolenta”. 

Tra questi danni, Nissan intende recuperare vi sono “i fondi collegati a pagamenti fraudolenti fatti da o a Ghosn, come l’uso di proprietà immobiliari all’estero senza pagamento di un affitto, l’uso privato di jet aziendali, i pagamenti a sua sorella, i pagamenti al suo avvocato personale in Libano”.

Inoltre, Nissan ha anche specificato che punta a rifarsi delle “risorse e dei costi per le investigazioni interne dell’azienda” collegate ai comportamenti del suo ex presidente “in Giappone, negli Usa, in Olanda e in altri territori”.

Nissan: in 1 anno -38% in Borsa

E se da una parte la notizia della richiesta di risarcimento da parte di Nissan al suo ex presidente Ghosn potrebbe essere una sorpresa, dall’altra l’andamento negativo in Borsa del titolo dell’azienda automobilistica giapponese non lo è.

Infatti,in 1 anno, e quindi precisamente dalla chiusura della seduta di contrattazioni del 12 febbraio 2019 a quella odierna, il titolo Nissan alla Borsa di Tokyo è andato incontro a un vero e proprio crollo, tant’è che ha ceduto il 38%.


Come si vede dal grafico, le azioni dell’azienda giapponese sono infatti passate da un prezzo di 931,40 yen per azione a 578,60 yen per azione. Tra l’altro, anche la seduta di oggi non è stata affatto positiva. Il titolo Nissan ha infatti ceduto l’1,69%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

30 anni fa cadeva il muro: come sono cambiate le auto!

NEWSLETTER
Iscriviti
X