Real Estate – Sansedoni si aggiudica il progetto di Aedes e Cordea Savills

A
A
A
di Redazione 15 Dicembre 2009 | 10:45
La real estate company ha acquisito attraverso un veicolo immobiliari il progetto JV Housing di Aedes e Cordea Savills.

Operazione per Sansedoni. La real estate company ha concluso l’acquisizione dei cinque veicoli, Corti di Baires, Duse, Crocetta, Olona e Cubani, del Progetto JV Housing di Aedes  e Cordea Savills, attraverso un veicolo immobiliare, partecipato pariteticamente da Banca Italease S.p.A., Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. e da Sansedoni stessa.
 
Il portafoglio immobiliare acquisito è costituito principalmente da immobili di pregio, a destinazione prevalentemente residenziale e direzionale, concentrati in aree di qualità del Comune di Milano e con un valore complessivo compreso tra i 250 e i 280 milioni di euro. Per Sansedoni obiettivo dell’operazione è la valorizzazione e successiva dismissione frazionata degli asset nell’arco dei prossimi tre anni.
 
Luca Bonechi, presidente di Sansedoni, ha commentato: «Siamo particolarmente soddisfatti di poter collaborare con Banca Mps e Italease in questa operazione che ci permette di distinguerci nel settore. Sansedoni si attesta così come un punto di riferimento solido nel panorama immobiliare italiano»
 
“L’operazione rappresenta il primo esempio concreto di collaborazione sul fronte dei distressed asset tra banche e società di gestione immobiliare”, conclude Sergio Iasi, amministratore delegato di Sansedoni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Con Irerf Acs Sgr punta sui nuovi format immobiliari

Fondi immobiliari, il peso del fisco

Gros-Pietro (Intesa Sanpaolo): 50 miliardi di immobili pubblici cedibili

NEWSLETTER
Iscriviti
X