Mediaset, in ribasso le stime sulla raccolta pubblicitaria tv

A
A
A
di Stefano Fossati 14 Febbraio 2020 | 15:00

In calo del 7% la raccolta pubblicitaria a dicembre sui mezzi tradizionali (-5% anno su anno), mentre il Search&Social continua a correre portando la crescita complessiva a +50% (-0,9% nell’intero anno) in base ai dati Nielsen.

Continua il calo dei quotidiani (-14,2%, -10% nei 12 mesi) e dei magazine (-13% ovvero -14% su base annua). Leggermente in controtendenza rispetto ai mesi precedenti, in discesa anche la radio (-3,3%, ma l’intero anno resta positivo dell’1,7%). Positivo internet a +5,6% (+3,5% nei 12 mesi).

Netto calo per la tv a -8% (-5% anno su anno), con Mediaset che torna a scendere (-8% sia nel trimestre sia nell’intero 2019) e La7 a -17% (flat sui 12 mesi). Continuano a scendere la Rai, in linea con il mese precedente a -4% (-2% nei 12M) e Sky a – 13% (-1.5% nei 12 mesi).

Come sottolineano gli analisti di Equita, il mese di dicembre è un periodo importante per il settore. Il trend si mostra in peggioramento per le tv, mentre è in netta accelerazione il digital che continua a crescere in doppia cifra. Battuta d’arresto per le radio che avevano mostrato una leggera crescita nei mesi precedenti. Infine, continua il trend negativo strutturale della carta stampata.

Ridurremo le stime di raccolta pubblicitaria per Mediaset e La7 nel quarto trimestre“, avvertono gli analisti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati dei capitali in Italia: l’Osservatorio di Equita

Certificati, Equita nuovo membro di Spectrum Markets

Mercati, utility: ecco chi potrebbe sfruttare meglio i cambiamenti in arrivo

NEWSLETTER
Iscriviti
X