Pil Italia in calo, debito in crescita: le stime 2020 di Mazziero Research

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 19 Febbraio 2020 | 12:00

A cura di Mazziero Research

Meno 0,1%, questa la nostra stima preliminare per il Pil di quest’anno, un risultato preoccupante che speriamo di migliorare nel corso dei mesi, ma che si porta la pesante eredità dei dati del 2019, in particolare di quel meno 0,3% nel 4° trimestre 2019 che speriamo ardentemente verrà corretto al rialzo nella lettura definitiva dell’Istat.

La cassa integrazione funge da canarino nella miniera nel segnalare situazioni fortemente critiche nel mondo del lavoro, che contrastano con una disoccupazione abbastanza stabile appena sotto il 10%.

Positivo invece il dato finale del debito di fine 2019, che con una riduzione di 35 miliardi nel mese dicembre, ha portato il valore a 2.409 miliardi. Una soddisfazione effimera, dato che già a partire dal mese di gennaio tornerà ad aumentare, avvicinandosi secondo le nostre stime ai 2.450 miliardi.

L’insieme delle condizioni economiche, inserite in uno scenario internazionale incerto, rende il nostro Paese ancora più fragile, con la necessità già ora di porre mano a misure correttive per ristabilire una traiettoria tracciata soltanto due mesi fa con la Legge di Stabilità. Presto dovranno ricominciare i colloqui con la Commissione Europea e la precarietà dei conti pubblici diventerà a tutti evidente.

Sommario delle stime Mazziero Research

Debito pubblico

La stima a gennaio 2020: 2.449 miliardi (forte aumento)
Intervallo confidenza al 95%: 2.443 – 2.455 miliardi
Il dato ufficiale verrà pubblicato il 16 marzo 2020

La stima a giugno 2020: compreso tra 2.465 e 2.487 miliardi
Intervallo confidenza al 95%
Il dato ufficiale verrà pubblicato il 14 agosto 2020

Spesa per interessi

La stima a fine 2020: 68,1 miliardi di euro

Variazione Pil

Stima Pil 1° trimestre 2020: +0,1%
Stima Pil 2020: -0,1%

La stima è formulata in base a una serie di fattori, verrà rivista periodicamente e pubblicata sul sito Mazziero Research.

L’Osservatorio trimestrale Mazziero Research è liberamente scaricabile a questo link.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Debito pubblico italiano: a giugno potrebbe superare la soglia dei 2.700 mld

Debito pubblico italiano: a giugno potrebbe superare i 2700 miliardi

Recovery fund, Italia: rapporto debito/Pil al di sotto del 140% entro il 2025

NEWSLETTER
Iscriviti
X