Banca Generali sempre al top

A
A
A
Avatar di Alessandro Aldrovandi 20 Febbraio 2020 | 16:00

Il titolo BANCA GENERALI sembra essere impostato al rialzo nel breve periodo. Dopo un inizio febbraio caratterizzato da un importante andamento positivo, però, le quotazioni stanno attraversando un periodo di lateralità che non permette di superare la resistenza posta sul livello 33.24, dove è presente una configurazione di doppio massimo. I fondamentali della società sono molto buoni e pertanto, anche in caso di ribasso del mercato azionario italiano, il titolo ha buone probabilità di sovraperformare.

Che lo scenario sia positivo, comunque, lo dimostra anche l’impostazione tecnica del mercato. I prezzi, infatti, sono da considerarsi rialzisti sia in base alla media mobile a 25 che all’indicatore Parabolic Sar, mentre l’indicatore Supertrend rimane ancora negativo. Anche l’indicatore Macd ha già incrociato il proprio Signal. Da segnalare, inoltre, come l’indicatore RSI stazioni nella sua area di “ipercomprato”, nell’intorno del valore 84.

I segnali di oggi su BANCA GENERALI

Dal punto di vista operativo, secondo Finanzaoperativa.com, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 33,24 con un target nell’intorno dei 33,73 euro, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 32,52 con obiettivo sotto al livello 31,92.
(A.A.)


L’andamento di breve periodo del titolo BANCA GENERALI

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, seduta in stretto trading range

Poste Italiane prossimo al test di un importante livello di supporto

ITForum Online Week, top trader italiani: alle 16.30 l’intervista a Eugenio Sartorelli

NEWSLETTER
Iscriviti
X