Italia in recessione tecnica

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 24 Febbraio 2020 | 10:38

Il fermo di parte delle attività nel Nord Italia a seguito delle infezioni da coronavirus e il possibile allargamento alle altre regioni colpisce un quadro economico già fragile con cassa integrazione in aumento.

Mazziero Research abbassa quindi le stime PIL al 1° trimestre da +0,1% a -0,1%; la stima del PIL annuale 2002 resta stabile a -0,1%.

Considerando il dato negativo del 4° trimestre 2019 a -0,3% (preliminare Istat da confermare), qualora le stime Mazziero Research fossero corrette, l’Italia si troverebbe in recessione tecnica al termine del 1° trimestre di quest’anno.

Debito Pubblico

La stima a gennaio 2020
2.449 miliardi (forte aumento)
Intervallo confidenza al 95%:
2.443 – 2.455 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 16 marzo 2020

La stima a giugno 2020
Compreso tra 2.465 e 2.487 miliardi
Intervallo confidenza al 95%
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 14 agosto 2020

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Poste Italiane Top Employer Italia per il terzo anno consecutivo

Consulenti, in arrivo anche in Italia il programma Vanguard 360

Mercati, utility: attenzione a questi titoli

NEWSLETTER
Iscriviti
X