Spectrum Markets aumenta i volumi di trading per il quarto mese consecutivo

A
A
A
di Stefano Fossati 26 Febbraio 2020 | 09:45

Spectrum Markets aumenta i volumi degli scambi per quattro mesi consecutivi. Nel gennaio scorso, sul mercato sono stati scambiati 12,88 milioni di certificati Turbo24s. Questo rappresenta un aumento del 42% rispetto al mese precedente. La fetta di scambi intercorsa tra le 17:30 e le 09:00 è stata del 37% (in crescita dal 36% del dicembre 2019).

Nel dettaglio, i volumi degli scambi in gennaio si sono così suddivisi: l’84,8% del totale è attribuibile ai certificati sugli indici (81% a dicembre 2019), il 9,2% a quelli sulle valute (il 15% a dicembre 2019) e il rimanente 6% agli strumenti sulle materie prime (4% a dicembre 2019). Il sottostante più scambiato è stato l’indice Dax con una fetta del 36%, seguito dallo S&P 500 con il 14,6% e dall’indice Dow Jones con il 14,5%.

Spectrum Markets è il nuovo mercato pan-europeo per i certificati pensato per gli investitori retail. Dal suo lancio, i prodotti sono disponibile nei seguenti dieci paesi: Germania, Francia, Italia, Spagna, Svezia, Norvegia, Paesi Bassi, Irlanda, Finlandia e Belgio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da Vontobel sei nuovi Cash Collect con Airbag

Certificati, carne vegetale: ecco come sfruttare il nuovo trend

Certificati, da UniCredit 100 nuovi Bonus

NEWSLETTER
Iscriviti
X