HanEtf raggiunge i 250 milioni di dollari di masse in gestione

A
A
A
di Stefano Fossati 26 Febbraio 2020 | 18:30

HanEtf, il primo emittente europeo white-label di Etf, annuncia che il totale delle masse in gestione sulla sua piattaforma ha superato la soglia dei 250 milioni di dollari, grazie agli importanti flussi in ingresso degli investitori e alle performance consegnate. A poco più di un anno da quando sono stati quotati i primi Etf, HanEtf è uno degli emittenti a crescita più rapida in Europa.

Fondata nel 2017 dai pionieri dell’industria degli Etf Hector McNeil e Nik Bienkowski, HanEtf è nata con l’obiettivo di ridurre le barriere all’ingresso nel mercato europeo degli Etf con una soluzione che include tutti i passaggi operativi, regolamentari, distributivi e di marketing per quegli asset manager che desiderano lanciare e gestire con successo Etf ed Etp.

Questo traguardo rappresenta un’altra importante conquista per la piattaforma HanEtf, che ha lanciato i suoi primi Etf nell’ultimo trimestre del 2018. Da allora la società ha portato sul mercato europeo una varietà di asset manager, che hanno introdotto prodotti legati ad innovazioni di settore e strumenti che coprono temi d’investimento per la prima volta:
– il primo Etf Ucits lanciato grazie a una piattaforma white-label – Emqq Emerging Markets Internet & Ecommerce Ucits Etf (Emqq);
– il primo Etf in Europa dedicato al cloud– Han-Gins Cloud Technology Ucits Etf (Skyy);
– il primo Etf al mondo concentrato sul Kuwait – Kmefic Ftse Kuwait Equity Ucits Etf (Kuw8);
– il primo Etf in Europa focalizzato sulla cannabis a uso terapeutico– The Medical Cannabis & Wellness Ucits Etf (Cbdx);
– più di recente, è stata annunciata la partnership con The Royal Mint (la zecca britannica) per il lancio del loro primo Exchange Traded Commodity sull’oro – The Royal Mint Physical Gold Etc (Rmau).

Al momento HanEtf conta 5 clienti del risparmio gestito e 7 prodotti quotati su Lse (attualmente 5 su Borsa Italiana) ed è in trattative con più di 50 altri asset manager per il loro ingresso sul mercato europeo degli Etf/Etc. HanEtf aspira ad essere uno dei principali emittenti europei di Etf a offrire strumenti su tutte le asset class e le strategie, una piattaforma che permette agli asset manager di proporre le proprie peculiari idee di investimento sotto forma di Etf o Etc. L’offerta multi-manager sarà qualcosa di unico al mondo nell’ambito degli Etf.

Il co-fondatore e co-Ceo, Hector McNeil ha commentato: “Siamo orgogliosi della società e del team per aver raggiunto il traguardo di 250 milioni di dollari di masse in gestione in poco più di un anno dal lancio del primo Etf. Così facendo abbiamo dimostrato la forza unica della piattaforma HanEtf nel trasformare il modo in cui gli asset manager possono entrare ed avere successo sul mercato europeo degli Etf. Prima della nascita di HanEtf, gli asset manager si trovavano ad affrontare notevoli ostacoli per lanciare e distribuire Etf a causa dei costi e della complessità di questo mercato. Queste barriere sono state rimosse una dopo l’altra grazie all’infrastruttura chiavi in mano di HanEtf che integra tutti gli aspetti operativi, regolamentari e distributivi”.

L’altro co-fondatore e co-Ceo, Nik Bienkowski ha aggiunto: “L’industria europea degli Etf sta crescendo rapidamente proprio nel momento in cui gli investitori stanno chiudendo le proprie posizioni sui fondi tradizionali. Per molti asset manager, essere dotati di un’offerta di Etf per poter avere accesso a questa rivoluzione distributiva è stato difficoltoso, prima dell’arrivo di HanEtf. Il nostro team è uno di quelli con maggiore esperienza sul mercato ed abbiamo formato, e continuiamo a far crescere, grandi competenze nella vendita, distribuzione e marketing che offrono ai nostri clienti un raggio d’azione immediato che consente loro di competere, con successo, sul mercato europeo degli Etf, in forte crescita e competitivo. I nostri clienti provengono da molti Paesi come gli Usa, il Canada, il Kuwait, il Regno Unito. Alcuni hanno un prodotto Etf nella loro gamma per la prima volta, altri hanno un business consolidato di questi strumenti e si sono appoggiati ad HanEtf per poter accedere al mercato europeo in modo rapido ed efficiente. Il mercato europeo degli Etf dovrebbe raggiungere a breve i 2.000 miliardi di dollari di asset gestiti, aprendo ad un’enorme opportunità per chi ne entra a far parte che potrà ottenere il massimo dalla loro forza a livello distributivo. HanEtf continuerà a essere parte importante di questa crescita grazie ai suoi Etf innovativi per le rispondere alle esigenze dei portafogli più moderni”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf: frena la raccolta globale

Etf, da HANetf un prodotto legato all’uranio

Etf, da Invesco due nuovi strumenti strutturati sulla Cina

NEWSLETTER
Iscriviti
X